LeGrandJeu

Un museo dei graffiti, finalmente!

 

I graffiti sono entrati per la prima volta in un museo europeo nel 1983, in occasione della mostra Graffiti, organizzata presso il Museum Boijmans Van Beuningen di Rotterdam. Pochi mesi dopo, Francesca Alinovi organizzava la mostra Arte di Frontiera alla Galleria d'Arte Moderna di Bologna, portando in Italia i protagonisti della Old School di New York: Kenny Scharf, Keith Haring, Crash, John Ahearn, A One, Toxic, Jean-Michel Basquiat.

Rotterdam e Bologna sono oggi due tappe fondamentali per capire e per studiare la ricezione della street art in Europa, anche perché, da allora, le mostre organizzate per presentare questo movimento artistico nei musei europei si sono moltiplicate con una velocità sorprendente. Mai fino ad oggi, però, uno stato europeo aveva condotto una campagna sistematica di acquisizioni di opere d’arte e oggetti prodotti dai writers europei, come quella affidata dal MuCEM di Marsiglia (Museo delle Civiltà Europee e del Mediterraneo) all’antropologa francese Claire Calogirou.
Non è ancora chiaro come e quando la collezione di questo primo museo di graffiti sarà resa accessibile al pubblico, perché il MuCEM aprirà le porte solo nel 2013. È possibile però farsi un’idea di quello che ci aspetta attraverso le fotografie scattate in occasione della mostra Faire le Mur, organizzata a Nantes qualche mese fa per presentare una parte delle collezioni del futuro museo, oppure sfogliando il libro edito poco prima dell'estate da Claire Calogirou, Une esthétique urbaine. Graffeurs d’Europe (L'Oeil d'Horus, 2012), che potete ordinare qui.
Di seguito, una selezione dei pezzi che hanno particolarmente attirato il mio sguardo...

 

Seek/313, Scheda tecnica della SNCF, Marsiglia, 2002, Marsiglia, MuCEM

 

Hondo e Marko, Cassette della trasmissione Deenastyle, Parigi, 1988, Marsiglia, MuCEM

 

Daim, Concrete Sculpture, Amburgo, 1997, cemento colorato, Marsiglia, MuCEM.

 

RCF1, Crash City Rockers, Parigi, 2003, Marsiglia, MuCEM.

 

Jonone, Space Invader, Sirius, Os Gemeos, Moze, André, Zevs, O' Clock, Giacche taggate, anni '90, Marsiglia, MuCEM

 

Darco, Mazzo di carte, Francia/Germania, anni '90, Marsiglia, MuCEM

  • mucem
  • graffiti
  • museo
  • claire calogirou
  • arte di frontiera
  • francesca alinovi
News
News
La pochezza di Sky

La pochezza di Sky

Uno spot di Sky per promuovere i cinepanettoni dimostra l'arretratezza del dibattito sul rapporto tra cultura alta e cultura popolare in Italia.

  • sky
  • cinepanettoni
  • luca sofri
  • high brow
  • low brow
News
News
La verità è rivoluzionaria

La verità è rivoluzionaria

A Trieste, alcuni cittadini si battono per una scritta...

  • trieste
  • franco basaglia
  • ugo guarino
  • scritte murali
  • manicomio
  • ospedale psichiatrico
  • cancellazione