LeGrandJeu

Loading slider...

L’importante è che si muova

L'idea di scrivere un breve articolo sui legami tra writing e mobilità urbana mi è venuta l'anno scorso, mentre visitavo la mostra Circuler. Quand nos mouvements façonnent les villesRipercorrendo, sala dopo sala, questa ricostruzione dell'apparizione e dell'evoluzione dei nuovi modi di circolare nello spazio urbano tra la fine dell'Ottocento ed il ventunesimo secolo, mi era reso conto della potenza con la quale il writing riesce ad incarnare visivamente il concetto di mobilità urbana, dando corpo e sostanza all'ideale della modernità futurista.

Questa riflessione mi aveva anche permesso di capire meglio l'interesse smisurato delle marche di automobili per il writing, come testimoniano sia una pubblicità della Opel Corsa, realizzata con il contributo del writer tedesco Daim, che quella della Nissan Qashqai.

 

La street art gioca un ruolo fondamentale in questa pubblicità della Nissan Qashqai

 

Il supporto prescelto per i loro lavori dai primi writers newyorkesi - i treni della metropolitana - ha probabilmente contribuito ad incanalare il fenomeno del writing sul binario cosi specifico della mobilità urbana. Non è quindi un caso se, nel corso dei decenni, si sono moltiplicati gli esempi di questo connubio tra il writing e i mezzi di trasporto. Se la trasformazione dei treni in superficie pittorica è conosciuta e analizzata, manca pero' una comprensione altrettanto profonda del rapporto tra writing e veicoli a motore (macchine, motorini) e, soprattutto delle ragioni per cui i writers hanno snobbato questo supporto, salvo in qualche rara occasione. In attesa di vederci più chiaro, eccovi nella gallery qui sopra un piccolo campione (in ordine cronologico) dei veicoli dipinti da writers o street artists di fama internazionale che sono riuscito ad identificare nel corso degli ultimi mesi

 

- Rammellzee, Fiat 500, 1984

- Keith Haring, BMW Z1, 1990

- Crash, Beetle, 1995

- Kenny Scharf, Ford Galaxie 500, 1997

- Shepard Fairey aka Obey, Piaggio Vespa, 2004

- L'Atlas, Volkswagen Polo, ????

- Krink, Mini Cooper S, 2009

- Mist, Volkswagen New Beetle, 2011

- Boris Hoppek, Fiat 500, 2011

- Momo, Fiat 500, 2011

 

PS: le vostre segnalazioni sono benvenute. Se avete informazioni e fotografie di macchine o motorini dipinti da writers o street artists, scrivetemi pure: contact@legrandj.eu

  • rammellzee
  • fiat 500
  • obey
  • vespa
  • mist
  • beetle
  • mobilità urbana
  • graffiti
  • writing
  • nissan qashqai ad
  • daim
  • opel corsa
News
News
Per fortuna l’hanno fermato

Per fortuna l’hanno fermato

La storia di Leon Lawrence, un commerciante di street art rubata.

  • invader
  • doyle
  • art auction
  • new york
  • leon lawrence
News
News
Rero // Supervised Independence

Rero // Supervised Independence

Lo street artist francese sbarca per la prima volta in Italia...

  • rero
  • wunderkammern
  • supervised independence
  • street art
News
News
Hurry Up!

Hurry Up!

Le Ministère lance un appel à projets pour le street art...

  • appel à projet
  • street art
  • france
  • ministère de la culture
  • ministère de la culture et de la communication