LeGrandJeu

Il catalogo della collezione Speerstra

Una delle sale della Fondazione Speerstra

 

Willem Speerstra è stato uno dei più importanti galleristi e collezionisti di graffiti in Europa nel corso degli anni '80 e '90. Oltre a acquistare opere dei writers più importanti di quell'epoca, ha trasmesso la sua passione per questa forma d'arte anche a suo figlio, che si chiama Willem come lui e che è oggi uno dei più apprezzati galleristi del settore. Dopo aver fondato e diretto una sua galleria a Parigi dal 2001 al 2007, WIllem figlio si è trasferito in Svizzera, dove ha creato contemporaneamente una nuova galleria a Bursins e una fondazione a Apples dove poter esporre la collezione del padre.

Chi non ha ancora avuto occasione di visitare questo spazio museale, puo' oggi farsi un'idea delle opere che vi sono esposte grazie al catalogo che è appena stato pubblicato e che puo' essere ordinato spedendo una mail a questo indirizzo: info@fondation-speerstra.ch

In attesa che ci arrivi la copia che abbiamo già ordinato, eccovi un elenco degli artisti presenti in questa fantastica collezione: Crash, Daze, Dondi, Rammellzee, Bill Blast, Blade, Seen, Quik, Futura, Jonone, Lady Pink, Sharp, Zephyr, A One, Lee, Noc 167, Herve Di Rosa, Henry Chalfant.

 

  • speerstra
  • fondation speerstra
  • collection speerstra
  • catalogue
News
News
Patti Astor e la Fun Gallery

Patti Astor e la Fun Gallery

Un libro racconta la storia della giovane galerista newyorkese e della sua Fun Gallery.

  • patti astor
  • fun gallery
News
News
Un museo dei graffiti, finalmente!

Un museo dei graffiti, finalmente!

I graffiti sono entrati per la prima volta in un museo europeo nel 1983, in occasione della mostra Graffiti, organizzata presso il Museum Boijmans Van Beuningen di Rotterdam.

  • mucem
  • graffiti
  • museo
  • claire calogirou
  • arte di frontiera
  • francesca alinovi
News
News
Graffiti a New York

Graffiti a New York

Torna finalmente nelle librerie lo storico libro scritto da Andrea Nelli nel 1978.

  • graffiti
  • new york
  • andrea nelli
  • whole train press